Oro sale ancora, massimi in sei anni oltre 1.430 dollari

Hong Kong, 25 giu. (LaPresse/AFP) - Continuano gli investimenti in beni rifugio per l'aumento dell'incertezza dei mercati con l'escalation tra Stati Uniti e Iran, a pochi giorni dal previsto incontro tra i presidenti di Usa e Cina, Donald Trump e Xi Jinping, a margine del G20 di Osaka, in Giappone. L'oro ha toccato i massimi da 6 anni, superando quota 1.430 dollari l'oncia per la prima volta da settembre 2013. Il biglietto verde è sceso contro la maggior parte delle altre valute, per le aspettative su un taglio dei tassi da parte della Federal Reserve già a luglio, mentre i bitcoin hanno tenuto oltre quota 11.000 dollari, dopo aver superato quel limite per la prima volta in 16 mesi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata