Oro: quotazioni ai minimi dal febbraio del 2011
(Finanza.com) La discesa dell'oro sembrerebbe non conoscere fine. Rosso di 8 punti percentuali al Comex per un'oncia d'oro cash che in questo momento quota 1.361,48 dollari, 118,7 dollari in meno rispetto al dato precedente. Poco fa i prezzi hanno toccato i 1.355,85 dollari l'oncia, il livello minimo dal febbraio 2011. "Il grande tema dei mercati finanziari resta l'impressionante sell-off sulle materie prime, in particolare sui metalli, con l'oro che non accenna la fine della corsa ribassista dopo che, rotti I supporti cruciali in area 1,500/25 dollari l'oncia, si sono innescati importanti fenomeni di herding in vendita in grado di causare ribassi di proporzioni addirittura storiche”, ha dichiarato Davide Marone, analista valutario di Fxcm Italia.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata