Oro: quotazioni ai massimi da tre mesi, per Schiff quotazioni possono arrivare a 5 mila dollari
(Finanza.com) Massimi da tre mesi per le quotazioni dell'oro, salito ieri a 1.227,7 dollari l'oncia, il dato maggiore dallo scorso 17 febbraio. L'allontanarsi della prospettiva di un rialzo del costo del denaro statunitense e il conseguente indebolimento del dollaro stanno favorendo gli acquisti sul metallo giallo. Il ritorno di interesse da parte degli investitori è inoltre certificato dal World Gold Council (Wgc) i cui dati hanno evidenziato come nei primi tre mesi dell'anno, e per la prima volta dal 2012, c'è stato un aumento del patrimonio degli Etf sull'oro (+25,7 tonnellate). Decisamente rialzista la view di Peter Schiff, Chief executive di Euro Pacific Capital. L'esperto ha confermato di attendersi, nel lungo periodo, una crescita del bene rifugio fino alla soglia dei 5 mila dollari l'oncia (quattro volte i prezzi attuali). “Non ci sono limiti al rialzo dei prezzi”, ha detto Schiff nel corso di un'intervista telefonica con MarketWatch. Alla base della tesi di Schiff c'è il convincimento che la Federal Reserve sarà obbligata a continuare a stampare moneta spingendo al rialzo i prezzi dell'oro.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata