Opec taglia stime su domanda petrolio 2011 e 2012

Vienna (Austria), 11 ott. (LaPresse/AP) - L'Opec ha tagliato le sue stime sulla domanda di petrolio per quest'anno e il prossimo. L'organizzazione dei 12 principali Paesi esportatori di petrolio ha comunicato che a livello mondiale la richiesta di barili di greggio si ridurrà nel 2011 di 180mila barili al giorno rispetto alla stima precedente. Sulla previsione dell'Opec pesa "la debolezza causata dall'incertezza economica mondiale". Secondo l'organizzazione, la crescita della domanda prevista per il 2012 si ridurrà di 1,2 milioni di barili al giorno, a poco più di 88 milioni di barili al giorno.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata