Opec, accordo per produzione a 30 milioni barili al giorno

Vienna (Austria), 14 dic. (LaPresse/AP) - I 12 ministri del Petrolio dell'Opec (Organizzazione dei Paesi esportatori di petrolio) si sono accordati per portare la produzione fino a 30 milioni di barili al giorno. Dal comunicato diffuso in seguito al vertice dell'organizzazione a Vienna si apprende che l'accordo prevede un impegno volontario dei Paesi produttori ad abbassare la produzione se la domanda mondiale del greggio diminuirà. L'Iran voleva abbassare la produzione, mossa che avrebbe portato a un aumento dei prezzi, ma pare che abbia accettato la volontà dell'Arabia Saudita di mantenere il livello di produzione stabile. L'obiettivo di 30 milioni di barili, si legge nella nota, comprende la Libia, che dopo la fine del conflitto sta aumentando la produzione. Delegati libici hanno precisato che attualmente nel Paese viene estratto circa un milione di barili al giorno.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata