Ocse: Pil Italia ristagna, -0,1% nel III trimestre, +0,1% nel IV

Parigi (Francia), 8 set. (LaPresse) - L'economia italiana ristagna e rimarrà ferma per tutto quest'anno. E' l'opinione dell'Ocse, che stima per il Pil dell'Italia nel suo Interim Assessment, diffuso oggi, un calo dello 0,1% nel terzo trimestre e una crescita di appena lo 0,1% nell'ultimo trimestre del 2011. Tuttavia le previsioni dell'organizzazione internazionale con sede a Parigi risentono della fase di incertezza economica. Il margine di errore sulle previsioni relative all'Italia si aggira intorno al punto e mezzo percentuale per entrambi i periodi (1,4% nel terzo trimestre e 1,6% nel quarto).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata