Ocse: Pil dell'Italia al +1% nel 2017, rallenta al +0,8% nel 2018
Necessari "ulteriori progressi" di riforma per ridurre il debito

Il Pil dell'Italia crescerà al "ritmo moderato" dell'1% nel 2017 e dello 0,8% nel 2018. Lo riferisce l'Ocse, che ha aggiornato il suo Economic Outlook mantenendo invariata la stima per quest'anno e tagliando quella del prossimo anno dal +1% previsto nello scorso marzo. Le proiezioni del 2018, precisa l'Ocse, incorporano "la stretta fiscale già decisa dell'1% del Pil".

L'Italia - afferma l'organizzazione - ha bisogno di "ulteriori progressi" di riforma per accelerare la crescita e ridurre il debito. "Le politiche prudenziali di bilancio e gli ulteriori progressi sulle riforme strutturali sono cruciali per essere rafforzare la crescita e ridurre il debito".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata