Ocse: economia rallenta, superindice -0,5% a luglio e Italia -0,8%

Parigi (Francia), 12 set. (LaPresse) - Cala dello 0,5% a luglio il superindice Ocse, portandosi a 101,6 punti con "gli indicatori che continuano a mostrare un rallentamento dell'attività economica nella maggior parte dei Paesi Ocse e nei principali Paesi che non ne sono membri". Lo comunica l'organizzazione con sede a Parigi in una nota. Per il superindice si tratta del quarto declino mensile consecutivo. Rispetto alla valutazione del mese scorso, indicano rallentamenti più marcati i risultati di Canada (-0,7%), Francia (-0,6%), Germania (-1%), Italia (-0,8%), Regno Unito (-0,5%), Brasile (-1,7%), Cina (-0,2%) e India (-0,8%). Calo anche per Stati Uniti (-0,6%) e Russia (-0,3%). Secondo l'Ocse, per il Giappone, valutato come stabile, "le prospettive continuano a indicare un potenziale punto di svolta nell'attività economica".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata