Ocse: Costo lavoro area +0,2% nel III trimestre, Italia +0,7%

Parigi (Francia), 18 dic. (LaPresse) - Il costo unitario del lavoro nell'area Ocse è cresciuto dello 0,2% nel terzo trimestre del 2014, a fronte dell'aumento di 0,1 punti percentuali dei tre mesi precedenti. Lo riferisce l'Organizzazione internazionale con sede a Parigi. Nell'area euro, spiega l'Ocse, l'andamento risulta misto per i principali Paesi, con incrementi dello 0,7% in Germania e Italia e un calo dello 0,6% in Spagna. Il costo unitario del lavoro sale di 0,2 punti, invece, in Francia.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata