Nursid Torino: Tolleranza zero contro le infrazioni sui riposi

Torino, 26 nov. (LaPresse) - "Il 25 novembre è arrivato, inesorabilmente. E il sistema sanitario non ha la soluzione al problema della garanzia dei riposi ai lavoratori. Le aziende stanno diffondendo comunicazioni interne per la gestione di questa 'grana', ma tutto si muove sul filo delle interpretazioni e non mette al riparo da contestazioni". Così in una nota il sindacato infermieristico Nursind di Torino, che per voce del segretario, Giuseppe Summa, fa sapere che "le interpretazioni che cercano di forzare il senso della norma evocando l'interruzione di pubblico servizio o la sospensione del risposo anzichè la sua interruzione non hanno valore in quanto derivano da disposizioni aziendali e non da fonti legislative.

A questo proposito il sindacato infermieristico annuncia di voler puntualmente segnalare all'Ispettorato del lavoro ogni violazione di cui venga a conoscenza, per far sì che le aziende finalmente attuino delle politiche di gestione del personale che le porti ad essere adempienti rispetto alle normative del lavoro, e per fare questo il passo indispensabile è procedere a nuove assunzioni".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata