Nove italiani su dieci tagliano i consumi

Roma, 2 gen. (LaPresse) - Gli italiani sono stati sempre più ponderati in ambito di gestione del bilancio familiare e costretti a dover ridurre le proprie uscite: ben 9 italiani su 10 (l'83% contro il 69% del 2010) hanno tagliato le spese, soprattutto riguardo l'abbigliamento e le calzature, le vacanze e gli acquisti per la casa. E' quanto emerge da un sondaggio Confesercenti-Swg. Gli italiani si dimostrano sempre più timorosi sul 2012 e brindano al nuovo anno con una sostanziale diffidenza: quasi la metà del campione intervistato (il 48% contro il 33% nel 2010) dichiara che la situazione economica italiana è pessima e ben il 36% ritiene di aspettarsi un ulteriore peggioramento delle condizioni economiche della propria famiglia nei prossimi 12 mesi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata