Nissan acquisirà il 34% di Mitsubishi, sarà socio di riferimento
"Questa alleanza contribuirà a riconquistare la fiducia dei clienti dopo lo scandalo per i consumi falsati che ha colpito Mitsubishi"

Nissan ha avviato le negoziazioni per acquistare il 34% di Mitsubishi e diventare il socio di riferimento della concorrente giapponese. Il presidente frano-brasiliano di Nissan, Carlos Ghosn, ha affermato in conferenza stampa che questa alleanza contribuirà a riconquistare la fiducia dei clienti dopo lo scandalo per i consumi falsati che ha colpito Mitsubishi.

Mitsubishi ha ammesso ad aprile di aver fornito false informazioni sui consumi di carburante di 625.000 mini veicoli venduti in Giappone, per poi aggiungere, a seguito di indagini interne, che le stesse pratiche erano diffuse ad altri modelli.

Nel corso della conferenza stampa a Yokohama per presentare l'accordo, il ceo di Mitsubishi, Osamu Masuko, ha definito il piano una "pietra miliare" per l'azienda per lasciarsi alle spalle questo scandalo. Ghosn e Masuko hanno assicurato che non c'è stata alcuna pressione da parte delle autorità giapponesi perché si arrivasse all'operazione.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata