Nestlé, utile netto 2011 a 9,5 mld franchi svizzeri, vendite 83,6 mld

Ginevra (Svizzera), 16 feb. (LaPresse/AP) - Nel 2011 l'utile netto di Nestlé ha raggiunto 9,5 miliardi di franchi svizzeri (7,87 miliardi di euro), in ribasso dai 34,23 miliardi di franchi registrati nel 2010, che includevano i proventi dalla vendita della partecipazione in Alcon. L'utile è invece aumentato dell'8% se si considerano soltanto le operazioni continuative. La società ha fatto sapere che le vendite sono scese nel 2011 a 83,6 miliardi di franchi, dai quasi 110 miliardi nell'anno precedente. Considerando solo le operazioni continuative, le vendite della società con sede a Vevey, in Svizzera, sono aumentate del 7,5%. "È stato un anno impegnativo e non ci aspettiamo che il 2012 sarà più facile", ha commentato l'amministratore delegato di Nestlé, Paul Bulcke.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata