Nessun ricovero a Ventimiglia nonostante la prima giornata di Ramadan

Ventimiglia (Imperia), 18 giu. (LaPresse) - "Si è conclusa con zero ricoveri in ospedale la prima sofferta giornata di Ramadan per i circa 150 migranti ancora accampati sulla zona del ponte di San Luodovico, a pochi metri dalla frontiera italo-francese. Poco dopo le 21 è prevista la cena, rispettando le regole del digiuno. Appena il sole sarà tramontato i migranti riceveranno il primo pasto della giornata e potranno finalmente anche bere. La cena sarà preceduta dalla preghiera, guidata dall'Imam di Nizza, Samy Boubakry. Intanto da fonti della polizia di frontiera si apprende che dei 100 respingimenti effettuati dalla Gendarmerie francese solo 50 sono stati fino alle 19 accettati dalla polizia italiana.

Sono quindi stati 50 i migranti trasportati nuovamente alla stazione di Ventimiglia, dove intanto procedono i lavori di allestimento dei nuovi dormitori che da questa sera potranno accogliere le donne e i bambini che finora dormivano in un corridoio delle ex dogane. Sono intanto 240 i migranti che la Asl 1 di Imperia ha visitato negli ultimi 4 giorni. Ci sono stati alcuni ricoveri nel pomeriggio per visite specialistiche, ma tutti i migranti sono stati riportati senza bisogno di ricovero ulteriore alla stazione. Viene ribadita infine la richiesta di inviare o portare agli sportelli della Caritas e della Croce rossa, indumenti leggeri estivi, con taglie medie, oltre a scarpe infradito di cui c'è grande necessità.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata