Mussari (Abi): Riforma fiscale urgente, sprechi non più ammissibili

Roma, 11 ott. (LaPresse) - "L'Italia ha un'urgente necessità di rimpadronirsi di un sistema impositivo ordinato. Oggi gli sprechi di risorse non sono più ammissibili e il tempo si è fatto prezioso". Così il presidente dell'Abi, Giuseppe Mussari, nel corso di un'audizione davanti la commissione Finanze del Senato sul disegno di legge delega relativo alla riforma fiscale. "Servono seri interventi di redistribuzione del carico fiscale - ha aggiunto Mussari - al fine di ridurre il peso dell'imposizione per famiglie e imprese". Per il presidente dell'Abi, la riduzione delle imposte "darebbe impulso alla crescita e costituirebbe un elemento di credibilità sul piano internazionale".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata