Mps, luce verde degli azionisti a nuova situazione patrimoniale
Via libera anche al raggruppamento di azioni

Gli azionisti di Monte Paschi di Siena, riuniti in assemblea, hanno dato luce verde (con una maggioranza di più di due terzi del capitale presente) alla nuova situazione patrimoniale della banca, che passa a circa 7 miliardi a copertura delle perdite.

L'assemblea si è quindi espressa favorevolmente sul primo di tre punti della parte straordinaria dell'assemblea, cui seguirà la parte ordinaria, la quale consta a sua volta di quattro punti. Ecco come si collocano le diverse azioni rappresentate in assemblea: 660mln di azioni per il Sì al primo punto all'ordine del giorno, 7mln per il No, 451mila per l'astensione, non hanno espresso voto i rappresentanti di circa 7mln di azioni non hanno votato. Il capitale sociale complessivo presente in assemblea rappresenta il 23,6% di tutte le azioni di Mps.

Gli azionisti hanno inoltre dato via libera (con una maggioranza di più di due terzi del capitale presente) al raggruppamento di azioni, con 1 nuovo titolo per ogni 100 azioni di vecchio corso. 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata