Mps, ispezione Consob-Gdf in Fondazione, ipotesi è abuso di mercato

Roma, 26 mar. (LaPresse) - E' sull'ipotesi di abuso di mercato che gli ispettori della Consob e la Gdf hanno proceduto questa mattina a due distinte ispezioni, una nella sede della Fondazione Mps e l'altra presso gli uffici fiorentini di Mps Capital Services, intermediario di fiducia dell'Ente senese. E' quanto si apprende da fonti della Commissione. L'ipotesi investigativa di abuso di mercato può includere insider trading, ma pure aggiotaggio o manipolazione informativa. La Consob ha acquisito del materiale per ricostruire l'operatività sul titolo di Mps alla luce dei flussi informativi nelle ultime settimane, in particolare nelle sedute di Borsa del 5 e del 18 marzo. Durante la prima erano usciti rumors, poi smentiti, della vendita di una importante quota di azioni di Rocca Salimbeni da parte della Fondazione Mps. Nella seconda era stata venduta una quota del 12% della banca da parte dell'Ente.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata