Moretti (Fs): Strano che Sncf parli di concorrenza, in Francia non c'è

Roma, 21 (LaPresse) - Sncf è proprio l'ultima società in condizioni di dare lezioni in materia di concorrenza alle Ferrovie dello Stato. E' quanto sostiene l'amministratore delegato di Fs, Mauro Moretti, che interpellato dai cronisti a margine di un convegno organizzato da ItaliaCamp, presso la sala polifunzionale della presidenza del Consiglio, risponde così al direttore generale delegato delle ferrovie francesi Sncf David Azèma che, in un'intervista al Corriere della Sera, lamenta il 'muro' che il gruppo Fs avrebbe frapposto all'ingresso di Ntv alla stazione centrale di Milano (Sncf è socia di Ntv al 20%).

"Proprio lui parla di concorrenza quando sono due anni che proviamo a entrare in Francia", afferma Moretti. Quanto all'utilizzo di Milano Centrale per Ntv, l'ad di Fs spiega: "Dipenderà dalle tracce disponibili, ci sono anche i treni per i pendolari. Con l'Alta velocità non riusciamo a sapere dove fermare a Parigi e neanche all'interno della Francia. L'unica stazione che usiamo è Gare de Lyon con i treni notturni".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata