Morelli (Confindustria): Bene Monti, giovani al centro del programma

Pesaro, 18 nov. (LaPresse) - "Apprezziamo profondamente l'impegno preso dal presidente del Consiglio di mettere al centro del programma di governo provvedimenti che sappiano premiare i giovani. L'insostenibilità del nostro sistema è dovuta in larga parte alla disparità di trattamento fra generazioni". Così il presidente nazionale dei giovani imprenditori di Confindustria, Jacopo Morelli, in occasione del consiglio centrale riunito a Pesaro, commenta le dichiarazioni programmatiche rese dal presidente del Consiglio. "Sosteniamo da tempo - prosegue Morelli - la necessità di rendere più equo il sistema previdenziale, eliminando i privilegi ingiusti, che stanno pagando le generazioni attuali. E' necessario riequilibrare la dualità del mercato del lavoro che oggi vede soggetti ipergarantiti e altri, soprattutto i giovani, senza alcuna tutela".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata