Monti a Rehn su debiti P.a.: Sarà rispettato tetto deficit/Pil 3%

Bruxelles (Belgio), 3 apr. (LaPresse) - Il premier Mario Monti ha rassicurato il commissario Ue agli Affari economici e monetari e vicepresidente della Commissione, Olli Rehn, sul fatto che il rapporto tra deficit e Pil italiano rimarrà sotto il limite del 3%, anche dopo il pagamento di parte dei debiti della P.a. alle imprese. Monti ha sentito oggi Rehn al telefono per circa un'ora, come riferito da fonti della Commissione. Bruxelles ha chiesto di poter esaminare "immediatamente" la bozza di decreto sul pagamento dei debiti. Rehn ha giudicato in modo "positivo" la conversazione con Monti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata