Moda, Permira cede 12% di Hugo Boss: esce da gruppo dopo oltre 7 anni

Francoforte (Germania), 17 mar. (LaPresse) - Permira annuncia che Red & Black, la holding company controllata dal fondo Permira IV, ha collocato sul mercato un totale di 8,4 milioni di azioni Hugo Boss, cedendo così anche l'ultima quota detenuta nella casa di moda, pari al 12%. Il collocamento di oggi, riferisce una nota, segna l'uscita definitiva dei fondi Permira dall'investimento in Hugo Boss dopo oltre sette anni di partnership e dopo la vendita di Valentino nel 2012. "Siamo molto orgogliosi di aver sostenuto Hugo Boss negli ultimi anni poiché l'azienda è cresciuta fino a diventare uno degli otto fashion brand di maggior valore a livello globale", ha dichiarato Joerg Rockenhaeuser, Managing Partner di Permira in Germania.

Sotto il controllo di Permira, Hugo Boss ha accelerato la crescita soprattutto in Asia. Dal primo investimento dei fondi Permira nel 2007 e sotto la guida del ceo Claus-Dietrich Lahrs, le vendite di Hugo Boss sono cresciute del 60% a 2,6 miliardi di euro a fine 2014, con un Ebitda più che raddoppiato da 275 milioni di euro nel 2007 a 591 milioni nel 2014. Anche il titolo azionario sta registrando ottime performance, raggiungendo di recente il record di sempre. "Permira ha intuito il forte potenziale di Hugo Boss fin dall'inizio e ha sempre agito quale partner affidabile", ha dichiarato Lahrs. "Nel corso degli ultimi anni, il team di Hugo Boss ha sviluppato una strategia molto mirata che ha supportato la forte crescita dell'azienda. Intendiamo continuare su questa strada", ha aggiunto. Rockenhaeuser ha inoltre ricordato che "con il supporto dei fondi Permira, Hugo Boss ha compiuto la trasformazione da wholesale supplier a brand retailer in rapida crescita". Tra le aziende di moda presenti nel portafoglio dei fondi Permira negli ultimi anni, il marchio italiano del lusso Valentino, il brand britannico Dr Martens, il fashion retailer New Look in UK e Cortefiel in Spagna.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata