Mittel riduce perdita d'esercizio di due terzi a 17,9 milioni
(Finanza.com) Il gruppo Mittel ha chiuso l'esercizio terminato il 30 settembre 2012 con perdite per 17,9 milioni di euro, riducendo di circa due terzi il rosso del 2011, pari a 52 milioni. La capogruppo ha generato un utile di 53,2 milioni. L'indebitamento bancario è sceso da 420,7 milioni a 236 milioni al 30 settembre scorso. Mittel ha anche aprrovato le linee strategiche per i prossimi tre anni, che saranno focalizzate: su sviluppo del private equity, crescita nell'advisory attraverso l'acquisizione di Borghesi Advisory, valorizzazione degli asset in portafoglio, ulteriore riduzione dell'indebitamento e uscita definitiva dall'attività di concessione del credito.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata