Milano, inaugurato nuovo store Italia Independent di Lapo Elkann

Milano, 15 nov. (LaPresse) - Occhiali coloratissimi, di tutte le forme, con la montatura in metallo, in legno, in tessuto e in velluto. Lapo Elkann ha inaugurato una nuova boutique del suo marchio 'Italia Independent' in via Montenapoleone 19 nel cuore del Quadrilatero della moda milanese. Lo store si affaccia su un cortile coperto che ospita anche la famosa confetteria Conti e ha uno spazio lounge, il Cafè Italia. Il nuovo negozio, che si candida a diventare tra le mete preferite dello shopping milanese, apre dopo quelli di Palermo, Alassio, Courmayeur e Torino e ospita soprattutto i famosi occhiali indossati e disegnati da Lapo. "L'apertura di Milano non ha semplicemente una funzione strategica - ha spiegato Elkann - ma volevamo, dovevamo esserci, con un monomarca che rappresentasse al meglio la nostra storia, il cammino percorso con sacrificio e dedizione dal 2007 ad oggi. L'apertura, arrivata poche settimane dopo quella di Palermo, mostra la volontà di Italia Independent di continuare a investire e avere fiducia in questo Paese, dando il proprio contributo al suo rilancio".

Lo store di Milano ospiterà soprattutto occhialeria, che l'ad del marchio, Andrea Tessitore, definisce il "core business" del gruppo. "Essere a Milano e soprattutto in via Montenapoleone, punto di riferimento mondiale per lo stile e la moda - ha spiegato - rappresenta per Italia Independent una prestigiosa vetrina che fornirà un supporto essenziale anche alla nostra espansione internazionale". "Milano rappresenta il prototipo di quel rinnovato assetto che abbiamo scelto per i monomarca Italia Independent - ha precisato Giovanni Accongiagioco, managing director di Italia Independent Spa - con una porzione rilevante degli spazi dedicata all'eyewear; Milano è il primo, prestigioso elemento su cui poggia il piano di creazione di una serie di leading points of sales che intendiamo inaugurare nel prossimo futuro, principalmente all'estero, nei mercati dove operiamo direttamente".

L'INAUGURAZIONE. Moltissime le personalità del mondo della finanza, della moda e dello spettacolo che hanno partecipato all'opening del nuovo spazio in via Montenapoleone. La direttrice di Vogue Franca Sozzani ha voluto provare tutti i modelli esposti. Marta Marzotto, elegantissima in cappotto damascato e colbacco, è stata accompagnata da Lapo Elkann nella visita del negozio e si è fatta fotografare con tanto di occhiali in velluto fucsia. Trai moltissimi invitati anche Elena Barolo, il finanziere Arturo Artom, miss Italia 2013 Giulia Arena, Elenoire Casalegno, Flavia Pennetta, Sebastian Giovinco, Cristina Parodi. Anche il sindaco di Milano, Giuliano Pisapia, ha voluto fare personalmente gli auguri a Lapo per la nuova avventura. Per l'apertura è stata realizzata un'edizione limitata di occhiali, la 'Unique Edition for Montenapoleone 19', realizzati in color bronzo su fondo nero. Altra protagonista del cocktail di inaugurazione, I-Spirit, la vodka Made in Italy nata dalla collaborazione fra Arrigo Cipriani con il suo Harry's Bar, Lapo Elkann e Marco Fantinel.

LO STORE. Lo store, curato da I-I, da Changedesign, factory guidata da Renato Montagner, propone una completa offerta di prodotto eyewear oltre ai servizi oftalmici e sia avvale delle attrezzature di Essilor, multinazionale francese leader del settore, con cui Italia Independent ha stretto una partnership. Una finestra virtuale all'ingresso dello spazio stimola l'attenzione di chi passa, invitandolo a entrare proponendo prodotti nuovi. All'interno del negozio, una nuvola di lenti specchiate attraversa il soffitto, creando giochi di luce e riflessi sempre diversi. Parte del pavimento è in cristallo e lascia intravvedere una corsa di automobili a cavallo tra tradizione e innovazione. Protagonista, ovviamente, la Fiat 500. Non mancano, infine, i richiami camouflage, e lo spazio dedicato alla collezione Fiat 500, questa volta racchiusa all'interno di un cubo di cristallo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata