Microsoft, Satya Nadella è il nuovo ceo, Gates lascia presidenza

Redmond (Washington, Usa), 4 feb. (LaPresse/AP) - Satya Nadella è stato nominato nuovo ceo di Microsoft. Si tratta del terzo amministratore delegato in 38 anni di storia del gruppo di Redmond, dopo il fondatore Bill Gates e il suo successore Steve Ballmer. Nadella, che è in Microsoft da 22 anni, occupava nel gruppo la poltrona di capo esecutivo della divisione cloud computing. Inoltre Gates lascia il suo incarico di presidente per assumere quello di consigliere del cda in materia di tecnologia. Nadella, 46 anni, sostituisce Ballmer che aveva annunciato il 23 agosto scorso, in una lettera, che avrebbe lasciato l'incarico entro 12 mesi. Il nuovo ceo è stato dirigente di alcune delle divisioni in più rapida crescita della società, come Office. Il candidato interno la spunta quindi sulla girandola dei nomi emersi negli ultimi mesi. Si era infatti parlato di Hans Vestberg (ceo di Ericsson), Stephen Elop (rientrato in azienda con l'acquisto della telefonia Nokia), Tony Bates (ex Skype), Alan Mullaly (ceo di Ford), Kevin Turner (attuale direttore operativo) e Steve Mollenkopf (ceo di Qualcomm). Per quanto riguarda Gates, Microsoft afferma che con il nuovo ruolo il fondatore potrà dedicare più tempo alla società. John Thomson sarà il nuovo presidente.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata