Merkel: Grecia attui riforme, vogliamo resti in zona euro

Berlino (Germania), 9 gen. (LaPresse) - "La Grecia deve mettere in pratica le decisioni prese a ottobre. Il programma per salvare il Paese dall'indebitamento deve proseguire velocemente, altrimenti non si potrà procedere con la seconda tranche di aiuti. Noi vogliamo che la Grecia resti nell'eurozona, ma la sua credibilità dev'essere migliorata. Ci saranno controlli frequenti della troika". Lo ha detto il cancelliere tedesco Angela Merkel a Berlino, durante una conferenza stampa congiunta con il presidente francese Nicolas Sarkozy. "Ho parlato al telefono con il presidente greco Karolos Papoulias la settimana scorsa e domani incontrerò il direttore del Fondo monetario internazionale Christine Lagarde per discutere questa questione", ha continuato.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata