Merkel: Dopo misure austerità Grecia potrà tornare a crescere

Berlino (Germania), 15 gen. (LaPresse/AP) - La Grecia potrà tornare a crescere, dopo l'applicazione delle misure di austerità. Lo ha dichiarato il cancelliere tedesco Angela Merkel, durante una intervista rilasciata alla radio Deutschlandfunk. Ha inoltre ammesso che i tagli alla spesa "generalmente portano invece a far sì che l'economia non sia in grado di crescere così tanto". Ha aggiunto che ci sono molti esempi di Paesi in cui i programmi del Fondo monetario internazionale (Fmi) sono stati applicati e dove "fasi molto forti di crescita sono arrivate dopo una fase di recessione". Il cancelliere ha poi detto: "Queste riforme strutturali non hanno mai effetti immediati, ma necessitano di un certo periodo di tempo prima che se ne sentano gli effetti. E devono ovviamente essere applicati con forza". "Sono stati fatti progressi", ma restano questioni da affrontare, ha detto inoltre la Merkel. "Un particolare problema in Grecia - ha continuato - è che anche quando vengono concordati miglioramenti sulle entrate, per esempio aumenti delle tasse, non significa necessariamente che ci siano davvero maggiori entrate. Questo perché imporre o riscuotere tasse in Grecia è un problema".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata