Mediobanca: Utile esercizio a 464,8 mln, record in post-Lehman

Milano, 17 set. (LaPresse) - Torna all'utile Mediobanca, dopo la perdita di 176 milioni nell'esercizio 2012-2013 legata alle svalutazioni fatte sulle partecipazioni. L'esercizio 2013-2014 si è infatti chiuso con un utile netto a 464,8 milioni, ovvero il miglior risultato nel post-Lehman, quindi dopo l'esercizio 2007-2008.

Il Roe è del 6%, con ricavi che salgono del 12% a 1.819 milioni ed un risultato operativo a 1.028 milioni in aumento del 17%. Pesa in questo quadro, l'importante contributo di Generali, 261 milioni contro i 17 dell'esercizio precedente, di cui Mediobanca detiene il 13,2% al momento, ma scenderà al 10,3% entro il 2016.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata