Mediobanca: utile dimezzato a 56,8 mln nel I trimestre 2011-2012

Milano, 28 ott. (LaPresse) - Mediobanca ha chiuso il primo trimestre dell'esercizio fiscale 2011-2012 con un utile netto di 56,8 mln di euro, in calo del 55,5% sullo stesso periodo dello scorso anno. I ricavi si sono attestati a 459,9 milioni, in calo dell'8% rispetto allo stesso periodo di un anno prima. Piazzetta Cuccia comunica inoltre di aver svalutato nel trimestre i titoli di Stato greci per 44,5 milioni, allineando il valore al 50% del nominale, oltre a 24,4 milioni di altre svalutazioni. Sale invece a 64 milioni di euro l'utile netto da partecipazioni, contro i 51 milioni di euro realizzati nello stesso periodo dello scorso anno. In un contesto di "crescente difficoltà delle banche europee a rifinanziare i propri passivi", la gestione di Mediobanca "sarà improntata a privilegiare la patrimonializzazione e la dotazione di liquidità", scrive Piazzetta Cuccia a proposito dell'esercizio 2011-2012.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata