Mediobanca, Nagel: Nessun impatto significativo da titoli Stato

Milano, 21 set. (LaPresse) - L'impatto del recente andamento negativo dei titoli di Stato sulle attività di Mediobanca "non è stato significativo fino ad oggi". Lo ha sottolineato l'ad di Mediobanca, Alberto Nagel, nel corso della conference call con gli analisti finanziari per illustrare i risultati 2010-2011. "Di certo non possiamo dire che il trading è particolarmente positivo - ha aggiunto - l'impatto del peso di queste attività non è tale da cambiare la sostanza" sul buon andamento dell'istituto. "Non possiamo dire che ci sarà un trimestre redditizio sul trading - ha concluso Nagel - ma non è così negativo da preoccuparci".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata