Mediobanca, Consob: Del Vecchio è salito al 9,889%

Milano, 11 nov. (LaPresse) - Leonardo Del Vecchio è salito al 9,889% di Mediobanca, dal precedente 7,5% comunicato in sede di assemblea. È quanto emerge dalle comunicazioni Consob sulle partecipazioni rilevanti. Bloomberg aveva anticipato nei giorni scorsi che Del Vecchio era salito quasi al 10%. L'imprenditore ha suddiviso in questo modo la quota: Delfin ah il 9,371%, Aterno lo 0,203% e Dfr Investment lo 0,316%. Unicredit, risulta dalle stesse comunicazioni, è scesa allo 0,258% da 8,848% di piazzetta Cuccia dopo l'operazione di accelerated bookbuilding. Le azioni residue nel portafoglio di Gae Aulenti sono attribuibili alla controllata Unicredit Bank Ag "a titolo di negoziazione a breve termine".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata