Mediaset, utile primo trimestre cala a 14,6 mln: ricavi 682 mln

Milano, 13 mag. (LaPresse) - I ricavi netti del gruppo Mediaset ammontano a 682,1 milioni di euro rispetto ai 718,2 milioni del primo trimestre 2019. In particolare, i ricavi in Italia sono stati pari a 452,4 milioni di euro rispetto ai 492,1 milioni di euro dello stesso periodo dell'anno precedente. In Spagna i ricavi ammontano a 229,8 milioni di euro in crescita rispetto ai 226,1 milioni del 2019. È quanto emerge da una nota relativa ai risultati al primo trimestre 2020. "I ricavi sono influenzati in entrambi i Paesi dal sensibile rallentamento del mercato pubblicitario iniziato nel mese di marzo", si legge in una nota del Biscione. L'Ebit è pari a 41,6 milioni di euro rispetto ai 78,5 milioni del primo trimestre 2019. In Italia l'Ebit segna -20,4 milioni di euro rispetto agli 11,9 milioni di euro del pari periodo 2019. In Spagna si attesta a 61,8 milioni di euro rispetto ai 66,6 milioni del primo trimestre dello scorso esercizio. Il risultato netto consolidato è positivo per 14,6 milioni di euro rispetto ai 36,7 milioni di euro conseguiti nello stesso periodo del 2019. L'indebitamento finanziario netto al 31 marzo 2020 è pari a 1.243,8 milioni di euro rispetto ai 1.348,3 milioni di euro di inizio periodo. Escludendo le passività rilevate a partire dal 2019 ai sensi dell'Ifrs 16 e gli esborsi per le partecipazioni in ProsiebenSat.1, l'indebitamento risulta pari a 619,1 milioni di euro rispetto ai 768,8 milioni di euro del 31 dicembre 2019. La generazione di cassa caratteristica (free cash flow) è aumentata a 182,2 milioni di euro rispetto ai 146,9 milioni dei primi tre mesi 2019.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata