Mediaset, P.S. Berlusconi: Convinti Vivendi non eserciterà recesso

Cologno Monzese (Milano), 4 set. (LaPresse) - L'amministratore delegato di Mediaset Pier Silvio Berlusconi ha detto di non essere preoccupato dell'eventualità che Vivendi, una volta varato il progetto di riassetto del Biscione, decida di esercitare il proprio diritto di recesso. "Preoccupato sul tema del recesso? - ha detto parlando ai giornalisti al termine dell'assemblea straordinari a Cologno Monzese - Direi proprio di no, primo perché siamo convinti che Vivendi non abbia nessuna intenzione di recedere e secondo perché il recesso prevede tutto un processo, nell'arco del quale siamo abbastanza tranquilli che ci saranno altri investitori pronti a entrare in campo". Per Pier Silvio Berlusconi, inoltre, "il mercato ha votato più con noi" nell'approvare il progetto Media For Europe, che è passato con il 78% dei voti del capitale presente. In particolare, si sono schierati con Mediaset, oltre a Fininvest, anche il 4,94% delle azioni presenti e contro il riassetto il 3,72%

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata