Mediaset: Fininvest sale al 41,1%. Ricavi pay tv Premium +10,2% in primo trimestre
(Finanza.com) Fininvest, la holding della famiglia Berlusconi, ha incrementato la sua quota nel capitale di Mediaset al 41,107% rispetto al 40,1% dell'ultima rilevazione della Consob. Tra i soci con una quota superiore al 2% del gruppo di Cologno Monzese è spuntato anche BlackRock con una partecipazione del 2,03%. E' quanto è risultato dalla lettura del libro dei soci all'inizio dell'assemblea di Mediaset, chiamata all'approvazione dei conti 2012. Alla riunione ha preso la parola il presidente Fedele Confalonieri che ha anticipato come la società nel primo trimestre del 2013 abbia incrementato del 10,2% annuo i ricavi del comparto pay tv Premium, registrando così risultati in controtendenza rispetto al generale andamento dei consumi. Nel periodo, ha proseguito Confalonieri, il numero degli abbonati si è rivelato stabile intorno ai 2 milioni. Per quanto riguarda il futuro del gruppo, il presidente è decisamente ottimista in quanto capace di sfruttare appieno la ripresa prima o poi inevitabile. Il rosso di 287,1 milioni di euro del 2012 registrato da Mediaset è un dato che Confalonieri avrebbe fatto decisamente a meno ma dovuto anche, ha spiegato il presidente, a una severa revisione al ribasso dei valori di alcuni importanti asset aziendali. Intanto però nei primi due mesi dell'anno la raccolta pubblicitaria dell'azienda ha mostrato un calo del 16%, in linea con l'andamento del mercato. Nel frattempo il titolo Mediaset sul Ftse Mib si colloca tra i primi posti con un rialzo del 2,07% a 1,874 euro.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata