Mediaset, Berlusconi: Un ricatto da Vivendi, ma noi resisteremo
"Siamo in battaglia di fronte a questa scalata ostile"

"Ci hanno fatto un ricatto, un'estorsione, e quindi siamo in una battaglia di fronte a questa scalata ostile, e pensiamo di resistere". Così Silvio Berlusconi riferendosi alla scalata di Vivendi su Mediaset. Intervenendo stasera al Residence di Ripetta a Roma, per la presentazione del nuovo libro di Bruno Vespa, l'ex cavaliere ha detto che Vivendi potrebbe avrebbe deciso questa "azione di forza" per "farci rinunciare alle cause che abbiamo intentato". "Non mantenere la parola è qualcosa che non si può accettare - ha spiegato però Berlusconi, accusando l'azienda guidata da Vincent Bolloré - noi crediamo che la magistratura debba dare seguito alle nostre cause".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata