McDonald's, vendite -2,5% a luglio, pesa il calo in Cina

Milano, 8 ago. (LaPresse/Finanza.com) - McDonald's, la catena americana di fast food, ha evidenziato a luglio un calo delle vendite del 2,5%. A pesare è stata la debole performance sui mercati asiatici: qui le vendite sono scese del 7,3%. Il calo deriva "dall'impatto dei problemi di qualità e di sicurezza alimentari presso un fornitore del gruppo e altre società alimentari in Cina", ha spiegato McDonald's.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata