McDonald's, utile II trimestre a 1,35 mld dollari (-4%)

New York (New York, Usa), 23 lug. (LaPresse/AP) - L'utile netto di McDonald's è scivolato del 4% nel secondo trimestre dell'anno per effetto di tassi di cambio sulle valute estere sfavorevoli. Nel periodo terminato il 30 giugno la catena di fast-food ha realizzato un profitto di 1,35 miliardi di dollari, o 1,32 dollari per azione, a fronte degli 1,4 miliardi, o 1,35 centesimi per azione, dello stesso trimestre del 2011. Il fatturato totale del periodo aprile-giugno è stato pari a 6,92 miliardi di dollari, rispetto ai 6,91 miliardi del secondo trimestre dello scorso anno. Gli analisti si attendevano un utile a 1,38 dollari per azione e ricavi per 6,94 miliardi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata