MasterCard, utile IV trimestre azzerato per maxi-accantonamento

New York (New York, Usa), 2 feb. (LaPresse/AP) - MasterCard ha accantonato 495 milioni di dollari nel quarto trimestre 2011 per coprire le potenziali perdite legate a una causa in corso sulle tasse pagate sulle transazioni con carta di credito. Gli analisti hanno ipotizzato che il costo per MasterCard possa aggirarsi tra gli 1,2 e gli 1,8 miliardi di dollari. La spesa non ricorrente ha ridotto il profitto della società a 19 milioni di dollari, o 15 centesimi per azione, su un fatturato di 1,73 miliardi di dollari. Al netto delle spese l'utile sarebbe stato di 4,03 dollari per azione. Le attese di Wall Street erano per un utile a 3,92 dollari per azione su un fatturato di 1,73 miliardi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata