MasterCard, maxi causa da 14 mld sterline per danni a consumatori
La società è accusata di aver caricato più tasse di quanto ammesso sulle spese dei clienti

Circa 46 milioni di persone nel Regno Unito potrebbero beneficiare di una causa legale intentata contro MasterCard da 14 miliardi di sterline. La società è accusata di aver caricato più tasse di quanto ammesso sulle spese dei consumatori, secondo quanto emerge dai documenti presentati al tribunale di Londra. La causa è stata intentata da un ex capo dei servizi finanziari, Walter Merricks, che accusa MasterCard del traferimento di oneri fiscali sulle carte di credito e di debito dei clienti per 16 anni, tra il 1992 e il 2008. La società ha negato le accuse: "Abbiamo intenzione di opporci con forza". Lo studio legale Quinn Emauel ha riferito che si tratta della maggiore causa per risarcimento danni del Regno Unito.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata