Marr: Cremonini ha completato la cessione di 5.500.000 azioni ordinarie, crolla il titolo
(Finanza.com) Cremonini rende noto di aver completato la cessione di numero 5.500.000 azioni ordinarie Marr, corrispondenti al 8,27% del capitale sociale, per un valore pari a 46.750.000 euro. L'operazione è stata effettuata attraverso una procedura di accelerated book building riservata a investitori istituzionali e si è chiusa a un prezzo di 8,5 euro per azione. Il regolamento dell'operazione avverrà in data 26 marzo 2013. BofA Merrill Lynch ha agito in qualità di Sole Bookrunner per l'operazione. A seguito del completamento dell'operazione, Cremonini continua a mantenere il controllo di Marr, detenendo circa il 50,57% del capitale sociale e circa il 51,12% dei diritti di voto. Reagisce male il titolo a Piazza Affari dove al momento segna un ribasso del 6,23% a 8,58 euro.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata