Manovra, Tajani: Dubito giudizio positivo di Ue

Roma, 16 ott. (AWE/LaPresse) - "Mi sembra difficile che la manovra possa essere giudicata positivamente dall'Europa. Le percentuali di crescita dell'1, 5 addirittura il 2 per cento - aggiunge - sono irrealistiche. Non mi pare che la manovra faccia il bene degli italiani". Così il presidente del Parlamento europeo, Antonio Tajani, arrivando all'assemblea di Unindustria, in merito alla legge di bilancio approvata ieri dal Consiglio dei ministri.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata