Manovra, Juncker: Se accettassimo tutto altri Paesi reagirebbero

Milano, 16 ott. (LaPresse) - "Se accettassimo tutto quello che il governo italiano propone, ci sarebbero reazioni virulente da parte di altri Paesi dell'eurozona". Lo ha dichiarato il presidente della Commissione europea, Jean Claude Juncker, in un'intervista ai media audiovisivi italiani. "Se l'euro non esistesse, l'Italia sarebbe in una situazione difficile", ha dichiarato ancora Juncker.

"Non vorrei drammatizzare in modo eccessivo questione bilancio, vorrei si tornasse nell'ambito di una applicazione non stretta, ma ragionata, delle regole europee", ha quindi affermato.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata