Manovra, in Dpb 1 mld per Genova: governo chiede flessibilità a Ue

Roma, 16 ott. (LaPresse) - "Il crollo del ponte Morandi a Genova ha evidenziato la necessita' di intraprendere un programma di manutenzione straordinaria per la rete stradale e i collegamenti. A tal fine, la nuova legge finanziaria dedica 1 miliardo euro per l'anno 2019 in particolare per la sicurezza e la manutenzione delle infrastrutture della rete stradale come viadotti, ponti, gallerie". E' quanto si legge nel Documento programmatico di Bilancio inviato dall'Italia a Bruxelles. Nel Dpb si parla di "spese di natura eccezionale", che valgono circa lo 0,05% del Pil del 2019. "Il governo chiede alla Commissione Ue di riconoscere flessibilità di budger per questi obiettivi".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata