Manovra, i tre rilievi di Moscovici all'Italia

Il commissario europeo agli Affari economici Pierre Moscovici ha portato una lettera di duri rilievi sulla manovra: una "deviazione che non ha precedenti nella storia del Patto di Stabilità e di crescita". Inoltre implica il non rispetto degli impegni di riduzione del debito-Pil. E, terzo, non ha ricevuto la validazione dell'Ufficio parlamentare di Bilancio.