Manovra, Dombrovskis: Se non cambia consideriamo procedura

Milano, 6 nov. (LaPresse) - Se la proposta di bilancio del governo italiano non cambierà, la Commissione europea "sta considerando" l'apertura di una procedura di infrazione contro l'Italia. Lo ha detto il vicepresidente della Commissione europea, Valdis Dombrovskis, ricordando che egli ultimi anni l'Italia è stata considerata in linea con le regole Ue sul debito, ma ora se la manovra "non dovesse cambiare in modo significativo, dovremmo riconsiderare le nostre conclusioni sulla procedura per deficit eccessivo".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata