Manovra: crollano le Borse, Salvini: "Se Ue ci boccia tiriamo dritti"

Venerdì nero a Piazza Affari. La borsa sprofonda del 3,7% per la manovra economica, sgradita ai mercati. In fumo 22 miliardi di capitalizzazione. Su lo spread. Secondo le prime stime la legge di bilancio 2019 lieviterebbe verso i 40 miliardi, di cui 27 in deficit e 13 di altre coperture ancopra da definire nei dettagli, dalla spending review alla cosiddetta pace fiscale. Attenzione al debito, lo paga il popolo, avverte il commissario ue Moscovici. Se Bruxelles boccia la manovra, andiamo avanti lo stesso, replica Salvini. Più cauto di Maio, che non vuole lo scontro con la Commissione ueorpea. Difende la manovra, criticata da più parti, anche il premier Conte.