Manovra, Confindustria: Rischio procedura infrazione Ue

Roma, 3 ott. (LaPresse) - Secondo il rapporto 'Dove va l'economia italiana e gli scenari di politica economica' del Centro Studi di Confindustria, con le misure previste nella Manovra si apre il rischio che "la Ue apra una procedura di infraizone visto che a novembre la Commissione Ue farà le sue valutazioni sulla Legge di Bilancio. L'avvio di eventuali procedure potrebbe avere una valenza politica, data la scadenza elettorale della primavera 2019 per rinnovare il Parlamento Ue; ciò pone la Commissione europea in una difficile situazione".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata