Manovra, Cgia: un salasso, costerà 5.766 euro a ogni famiglia italiana

Venezia, 14 set. (LaPresse) - Sommando gli effetti delle manovre di luglio e di Ferragosto, il costo medio a carico di ciascuna famiglia italiana sarà di 5.766 euro. E' quanto emerge da un'elaborazione della Cgia di Mestre, che ha addizionato le conseguenze economiche delle due manovre fiscali sui nuclei familiari italiani per gli anni che vanno dal 2011 al 2014. "Un vero e proprio salasso - afferma Giuseppe Bortolussi, segretario degli artigiani mestrini - che rischia di mettere in seria difficoltà la tenuta economica di molte famiglie italiane, con riflessi molto negativi sui consumi interni e l'occupazione". Secondo la Cgia, se per l'anno in corso l'aggravio per i bilanci familiari sarà di 113 euro, la "mazzata" sarà veramente pesante nel 2013 (2.155 euro) e nel 2014 (2.375 euro), anno in cui la manovra complessiva entrerà a regime con un effetto sull'indebitamento di 59,7 miliardi di euro.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata