Lotta all'Isis, Usa sono pronti a inviare gli elicotteri d'assalto in Iraq

Washington (Usa), 9 dic. (LaPresse/Reuters) - Gli Stati Uniti sono pronti a fornire consiglieri ed elicotteri d'assalto, se saranno richiesti dall'Iraq per "finire il lavoro" di riprendere il controllo di Ramadi dalle mani dello Stato islamico. Lo ha dichiarato il segretario alla Difesa americano, Ashton Carter, nell'ultimo segnale che gli Usa si preparano a intensificare la campagna militare contro il gruppo jihadista, che controlla ampie zone di Siria e Iraq e che ispira e guida attentati anche all'estero.

Carter, parlando alla commissione Servizi armati del Senato, ha aggiunto che le forze di sicurezza irachene stanno impiegando un "tempo molto frustrante" per riprendere il controllo del territorio. Tuttavia, ha sottolineato le vittorie tra cui la ripresa del Centro operazioni di Anbar nelle ultime 24 ore. "Gli Stati Uniti sono pronti ad assistere l'esercito iracheno con capacità aggiuntive uniche, per aiutarlo a finire il lavoro, tra cui elicotteri d'assalto e consiglieri di supporto, se le circostanze lo richiederanno e se sarà chiesto dal premier Abadi", ha affermato Carter.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata