Liberalizzazioni, nuove regole per benzinai

Roma, 11 gen. (LaPresse) - Niente più contratto in esclusiva tra i gestori degli impianti e le compagnie del settore carburanti. E' quanto sarebbe contenuto, secondo quanto si apprende, nel decreto sulle liberalizzazioni a cui sta lavorando il Governo. La nuova normativa prevederebbe dunque la possibilità per i gestori degli impianti di rifornirsi da qualsiasi produttore. Inoltre non solo cibi e bevande, ma anche tabacchi e giornali, potrebbero approdare in vendita nelle stazioni dei distributori di carburanti. Un'altra novità è che chi gestisce un impianto di distribuzione di carburanti potrà diventarne proprietario, riscattando la proprietà dai gestori in cambio di un indennizzo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata