Liberalizzazioni, bozza: licenze taxi restano a Comuni, no Authority

Roma, 20 gen. (LaPresse) - Resta ai Comuni la competenza per il rilascio delle licenze dei taxi. E' quanto prevede una nuova bozza del decreto liberalizzazioni, ora all'esame del Consiglio dei ministri in corso a palazzo Chigi. Nella nuova versione del testo non compare più la disposizione precedente che prevedeva che le competenze fossero affidate all'Autorità per le reti, nuova denominazione dell'Autorità per l'energia, che avrebbe incorporato anche il settore trasporti, e quindi anche quello dei taxi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata